La berlina elettrica prosegue la fase dei test su strada. Arriverà nel 2021

La si era intravista durante i test invernali sui laghi ghiacciati insieme alle sorelle iX3 e iNEXT. Ora la BMW i4 è stata fotografata in strada. La berlina elettrica a quattro porte della Casa di Monaco si sta avvicinando a grandi passi verso la versione di serie. Evidentemente il cambio al vertice dello scorso mese ha dato la scossa alla strategia a zero emissioni del brand.

A differenza di quanto mostrato durante i test scandinavi, l'auto lascia i pneumatici invernali Dunlop SP Winter Sport per un modello estivo che garantisce meno rumorosità e maggiori percorrenze. 

Per il resto, l'auto non mostra aggiornamenti di rilievo. La linea aerodinamica e la coda sfuggente sono caratteristiche peculiari fin dai primi avvistamenti e fanno pensare che la i4 si posizioni sul mercato come sorella elettrica della Serie 4 Gran Coupé. A cambiare, tra le due, sarà soprattutto il frontale, visto che sulle elettriche la griglia anteriore assume un'importanza minore.

Nuova foto spia BMW i4

0-100 in 4" e 500 km di autonomia

L'auto nascerà sulla piattaforma CLAR, che è adatta anche alle auto dotate di batterie voluminose. A proposito di batterie, si crede che la i4 sarà offerta in due varianti: con capacità da 60 o da 80 kWh (qui un articolo che spiega la capacità delle batterie). In gamma saranno disponibili versioni a trazione posteriore o integrale, in conseguenza alla presenza di un motore al retrotreno o di due motori, disposti uno per asse.

La variante a quattro ruote motrici, la più potente a listino, dovrebbe essere in grado di coprire lo 0-100 in meno di 4 secondi. Per quanto riguarda l'autonomia, invece, la i4 dovrebbe percorrere poco meno di 500 km con una sola ricarica

Photos: CarPix

Fotogallery: BMW i4 foto spia durante i test su strada