Ecco come funziona l'inedito (e astuto) metodo di ricarica a induzione brevettato dalla Casa di Monaco

La ricarica a induzione è ormai realtà quando si parla di telefonini e piccoli elettrodomestici. Tutt'altra storia, invece, in campo automotive. Macchine e motociclette elettriche sono per ora tutte ricaricabili solo se attaccate a una presa di corrente. Ma gli esperimenti non mancano e in futuro la ricarica wireless anche nel campo dei mezzi di trasporto sarà possibile. 

BMW brevetta ricarica wireless per motociclette elettriche

Dalle auto alle moto

Tra le Case più attive in questo campo c'è BMW, che qualche anno fa presentò proprio una prima concept in grado di ricaricarsi semplicemente parcheggiandosi sopra un'apposita piastra. Oggi la Casa di Monaco torna sul tema con un'inedita quanto interessante soluzione che riguarda però le motociclette a zero emissioni.

BMW, infatti, ha brevettato un metodo di ricarica che sfrutta l'unico elemento di contatto a terra di una moto che non sia di gomma: il cavalletto. La Casa ha inserito proprio nel cavalletto un elemento in grado di ricevere elettricità da una piattaforma di ricarica a contatto e di trasmetterla alla batteria.

Tanti vantaggi e qualche incognita

Questa soluzione offre almeno due vantaggi. Prima di tutto non necessita di alcun elemento aggiuntivo alla motocicletta. E poi azzera la distanza tra i due organi preposti al passaggio di energia, massimizzando così la velocità di ricarica. In più, è universale e molto semplice da usare.

Insomma, il sistema brevettato da BMW è molto interessante. Ma presenta ancora delle incognite. Ad esempio: in quanto tempo può ricaricare le batterie? Le motociclette, come le auto, sono in grado di gestire anche ricariche rapide, se attaccate con metodi tradizionali a una fonte di energia. La Harley Davidson a zero emissioni, ad esempio, ci mette solo 40 minuti. In questo caso sarà ancora possibile fare un pieno di energia in poco tempo o saranno necessarie ore e ore di stop? 

Fotogallery: BMW un metodo di ricarica wireless per le motociclette elettriche