Mentre l'Europa rallenta, la Cina dell'auto elettrica raddoppia la velocità (o quasi). Crescono infatti del 94% le vendite di vetture full electric e ibride plug-in a gennaio 2024, raggiungendo le 668.000 unità. Più precisamente, 374.000 sono le auto elettriche al 100% (+55% e market share del 18%), mentre 294.000 sono le plug-in (+150% e market share del 14%). I veicoli alla spina conquistano così il 32% del mercato (dati di EV Volumes).

Immatricolazioni di auto elettriche e ibride plug-in a gennaio 2024:

  • BEV: circa 374.000 (+55%) e quota di mercato del 18%
  • PHEV: circa 294.000 e quota di mercato del 14%
  • Totale: 668.000 (+94%) e quota di mercato del 32%

Per fare il confronto, le auto alla spina consegnate in Cina nel 2023 sono state oltre 8 milioni, con un aumento del 46%. A questo punto, le stime per il 2024 parlano di 10 milioni di vendite.

Immatricolazioni di auto elettriche e ibride plug-in nel 2023:

  • BEV: circa 5,34 milioni e quota di mercato del 25%
  • PHEV: circa 2,75 milioni e quota di mercato del 12%
  • Totale: 8.095.078 (+37%) e quota di mercato del 37%

Vince BYD, in tutto

Passando alla classifica per modelli, è BYD Song l'auto ricaricabile più venduta in Cina, con 52.219 immatricolazioni (soprattutto PHEV). Al secondo posto troviamo l'Aito M7 (della joint venture Huawei e Seres), a quasi 30.000 consegna. Chiude il podio una occidentale: la Tesla Model Y (29.912).

Classifica per modelli:

  1. BYD Song Plus: 52.219 (6.562 BEV + 45.657 PHEV)
  2. Aito M7 (EREV): 29,997
  3. Tesla Model Y: 29.912
  4. BYD Qin Plus: 29.244 (4.613 BEV + 24.631 PHEV)
  5. BYD Seagull: 28,050
  6. BYD Yuan Plus (alias Atto 3): 16,831
  7. BYD Dolphin: 16.386
  8. Changan Lumin: 16.041
  9. Wuling Hong Guang MINI EV: 15.520
  10. Li Xiang L7: 13.343

Anche fra i marchi

BYD domina il mercato all'ombra della Grande Muraglia anche fra i marchi e i gruppi, rappresentando il 28,5% delle vendite (31% se si includono i marchi satellite). Seguono Geely e Tesla.

Classifica per marchi

  • BYD: 28,5%
  • Geely: 6,2%
  • Tesla: 6,0%
  • SAIC-GM-Wuling: 5.9%
  • Li Auto: 4,7%
  • Aito: 4,6%
  • Changan: 4.5%

Classifica per gruppi

  • BYD: 31%
    compresi i marchi Denza, Fang Cheng Bao e Yangwang
  • Geely-Volvo: 9.6%
  • Changan: 7.7%
  • SAIC: 6,2%
    compresa la joint venture SAIC-GM-Wuling (tra SAIC, GM e Liuzhou Wuling Motors)
  • Tesla: 6,0%
  • GAC: 5,1%