Manco a farlo apposta, all’IAA Mobility 2023 di Monaco, al fianco della nuova Tesla Model 3 (presentata in anteprima qualche giorno fa a Oslo e ora in bella mostra alla kermesse bavarese), i Costruttori tedeschi portano nuovi modelli elettrici che vogliono rappresentare una valida alternativa della berlina americana.

Si tratta di vetture a zero emissioni di brand come BMW o Mercedes, che arriveranno sul mercato nei prossimi anni e che, sfruttando tecnologie in via di sviluppo, proveranno a imporre nuovi standard in termini di efficienza, autonomia, velocità di ricarica e non solo.

Mercedes riparte dalla CLA

Tra le auto che più potrebbero impensierire Elon Musk e soci c’è la nuova Mercedes CLA concept. La vettura, mostrata in colore rosso fiammante (sarà un caso che si sia scelta una tinta su cui Tesla ha sempre puntato molto?), nasce sulla piattaforma MMA e presenta un design inedito e altamente aerodinamico. 

Mercedes CLA Concept 2023

Mercedes CLA Concept (2023)

Nuova Tesla Model 3 (2023)

Nuova Tesla Model 3 (2023)

Le sue linee sono tracciate per ridurre al minimo la resistenza all’aria e prendono spunto da quanto imparato dagli ingegneri tedeschi con il progetto Vision EQXX. Ricorda la Model 3 in più di un elemento, dal tetto in vetro alla coda filante, passando per quella nervatura orizzontale che attraversa il frontale (è uno degli elementi stilistici più innovativi della nuova generazione della Tesla), sottolineata addirittura da un led.

L’auto dichiara un’autonomia WLTP di 750 km e un consumo ancor più impressionante di 12 kWh/100 km (la nuova Model 3 arriva a 13,2 kWh/100 km). LA Mercedes CLA elettrica, inoltre, annuncia di potersi ricaricare in corrente continua a 250 kW di potenza e di poter recuperare così fino a 400 km in soli 15 minuti di sosta alla colonnina. Attesa per il 2024, sarà anche dotata di ricarica bidirezionale.

Mercedes CLA Concept 2023

Neue Klasse fa rima con efficienza

Anche BMW ha svelato a Monaco un’importante novità. Si chiama Vision Neue Klasse e, anche in questo caso, è una berlina media tre volumi le cui forme e caratteristiche tecniche sono frutto di una ricerca spasmodica della massima efficienza.

Il corpo vettura ha forme più spigolose e un po’ retrò, ma – per quanto con un linguaggio stilistico diverso – anche in questo caso la voglia di andare a infastidire il dominio della Tesla Model 3 con un modello di pari segmento è evidente.

Foto - BMW Vision Neue Klasse al Salone di Monaco 2023

La BMW Vision Neue Klasse al Salone di Monaco 2023

Tecnicamente, la Vision Neue Klasse porterà alla nascita di un modello di serie con batteria dalla densità energetica maggiorata del 20%, con una velocità di ricarica superiore del 30% e con autonomia migliorata del 30%. Merito della nuova piattaforma a 800 Volt in grado di ricaricare fino a 300 km di autonomia in 10 minuti.

Audi crede ancora nei SUV

Tra le “tre sorelle” dell’industria automobilistica tedesca dedicata al premium, Audi sceglie una via diversa. A Monaco non porta alcuna berlina, ma si concentra sul SUV elettrico Q6 e-tron, di cui svela per la prima volta gli interni.

Audi A6 e-tron concept

Audi A6 e-tron concept

Anche la Casa dei Quattro Anelli avrà una concorrente della Model 3? Certo. Si chiama A4 e, dal 2024, dovrebbe essere anche elettrica. La domanda è: nascerà sulla piattaforma PPE che il brand condivide con Porsche, o su quella proveniente dalla cinese SAIC con cui è stata recentemente firmata una partnership per lo sviluppo di una famiglia di modelli a zero emissioni?

Fotogallery: Mercedes CLA Concept 2023