L'attesissimo crossover di Elon Musk può già essere prenotato anche nel nostro Paese: le informazioni su allestimenti, prezzi e tempi

Con la Model 3 Tesla sta facendo anche in Europa e in Italia numeri incredibili nel segmento delle elettriche pure. E con la Model Y provata in anteprima a marzo, che con le sue linee da SUV crossover strizza l'occhio ai trend di carrozzeria del momento, ci sono pochi dubbi che la Casa possa affermarsi con forza tra i top player del mercato. Del resto, lo stesso numero uno di Volkswagen l'ha definita "un punto di riferimento".

Non per niente, proprio in funzione dell'arrivo della Model Y da questa parte dell'Atlantico, Elon Musk ha avviato la costruzione della Gigafactory di Berlino, dalla quale usciranno gli esemplari destinati all'Europa. Che, oltretutto, saranno prodotti con metodi innovativi grazie all'utilizzo delle cosiddette Giga Press fornite dall'italianissima Idra.

Per ora è fuori dall'ecobonus

L'auto sarà in consegna soltanto a partire dal prossimo anno, ma sul sito italiano della Casa è già regolarmente in vendita.

Ha prezzi a partire da 63.000 euro (versione Long Range),che allo stato attuale la mettono per un soffio fuori dalla lista delle auto elettriche che possono ricevere l'incentivo fino a 10.000 euro. Dal sito si può ordinare anche la Performance, che invece costa 71.000 euro. Ma vediamo nel dettaglio l’offerta. 

Il listino della Long Range

La Model Y Long Range ha un’autonomia stimata di 505 km, raggiunge una velocità massima di 217 km/h e scatta da 0-100 in 5”1. L’auto si caratterizzerà per cerchi da 19” ma, a richiesta, con un esborso di 2.100 euro, si potrà optare per cerchi da 20”.

Model Y, in Italia a partire da 63.000 euro

Per quanto riguarda i colori della carrozzeria, oltre al Bianco Perla Micalizzato, di serie, si può scegliere tra “i soliti” nero, grigio o blu, tutti a 1.050 euro. Immancabile il rosso, colore Tesla per eccellenza, a 2.100 euro.

Sulla Model Y si può richiedere anche il gancio traino, a 1.050 euro (la capacità di traino è di 1.600 kg), gli interni bianchi, anch’essi a 1.050 euro, i sette posti, a 3.200 euro, e l’Autopilot, a 7.500 euro.

  • Due motori, quattro ruote motrici
  • Cerchi in lega da 19"

E la Performance?

La Tesla Model Y Performance, invece, con una sola ricarica percorre un po’ meno strada, 480 km, sempre con omologazione WLTP, ma tocca i 241 km/h e raggiunge i 100 km/h con partenza da fermo in 3”7.

Model Y, in Italia a partire da 63.000 euro

Esteticamente si riconosce per i cerchi da 21” Uberturbine, i freni Performance, lo spoiler posteriore in fibra di carbonio, le sospensioni ribassate e la pedaliera sportiva in alluminio.

Sulla Performance sono disponibili gli stessi colori della carrozzeria, agli stessi prezzi della Long Range, e il gancio traino, anch’esso sempre a 1.050 euro. Invariato anche il costo per gli interni in bianco (1.050 euro), per la terza fila di sedili (3.200 euro) e per l’Autopilot, anche sul modello di punta offerto a 7.500 euro.

  • Due motori, quattro ruote motrici
  • Cerchi in lega da 21" con design Überturbine
  • Freni Performance
  • Spoiler in fibra di carbonio
  • Sospensioni ribassate
  • Pedale in lega di alluminio
  Model Y Long Range Model Y Performance
Batteria 75 kWh, 350 Volt 75 kWh, 350 Volt
Potenza max di ricarica 250 kW 250 kW
Autonomia 505 km 480 km
Potenza max 440 CV 512 CV
Coppia max 493 Nm 660 Nm
Velocità max 217 km/h 241 km/h
0-100 5,1 secondi 3,7 secondi

Aspettando le consegne

Per quanto il listino sia definito nel dettaglio, Tesla specifica che la produzione della Model Y Standard Range non inizierà prima del 2022, mentre quella della Performance sarà avviata l’anno prossimo.

Visti gli ordini sul mercato interno, infatti, Elon Musk non vuole dirottare verso il Vecchio Continente le Model Y prodotte a Fremont. Insomma, per vedere le Model Y da noi i tempi non sono ancora maturi. Nell’attesa però potete già ordinare la vostra e aspettare che arrivi. In attesa della prossima sorpresa di Elon Musk (o del Battery Day).