Durante l’annuale Global Technology Day tenutosi a Friedrichshafen, ZF ha presentato il prototipo di un gruppo motopropulsivo per auto elettriche dall’efficienza record. Si chiama EVSys800 ed è un’unità particolarmente compatta e leggera con architettura a 800 Volt.

ZF l’ha montata su una concept car chiamata EVbeat, su base Porsche Taycan, per dimostrare le prestazioni che è in grado di garantire. Vediamo dunque di cosa si tratta in dettaglio.

Prestazioni senza compromessi

l’EVSys800 è un gruppo propulsore modulare compatto "3 in 1" costituito da un’elettronica di potenza al carburo di silicio, da un motore elettrico e da un riduttore entrambi con caratteristiche innovative. Il sistema sviluppa 5.200 Nm di coppia (scaricata a terra dall’asse posteriore) e potenze, continua e di picco, rispettivamente di 280 e 375 CV

Guardando i valori espressi si notano 2 cose interessanti. La prima è che il EVSys800, dal peso di soli 74 kg (il 30% in meno rispetto a un sistema tradizionale con pari caratteristiche), sviluppa un’elevatissima densità di coppia di 70 Nm per kg. La seconda è che riesce a esprimere una potenza continua che è solo il 25% inferiore a quella di picco.

ZF: riduttore coassiale

ZF: il riduttore coassiale del sistema EVSys800

Un progetto rivisto da zero  

La compattezza dell'insieme è il risultato di diverse soluzioni tecnologiche: Il motore è realizzato con una tecnologia brevettata chiamata ad avvolgimento intrecciato, mentre il riduttore/differenziale a sua volta estremamente compatto ha consentito di risparmiare 5 centimetri in larghezza e l’installazione coassiale sull’asse motore.

Anche l’inverter è stato rivisto da zero per massimizzare i risparmi di peso e spazio. ZF ha lavorato sui moduli di potenza e sui condensatori anche per ottenere un prodotto migliore in termini di sostenibilità.

Per migliorare l’efficenza generale, ZF ha anche realizzato un nuovo sistema di gestione termica, chiamato TherMaS che utilizza un’unità centrale e un software dotato di intelligenza artificiale per controllare tutti i processi di controllo della temperatura degli organi meccanici e dell’abitacolo.

Fotogallery: ZF EVSys800