NIO prosegue a grandi passi verso la sua batteria allo stato solido da 150 kWh. Stando alle ultime notizie, la Casa cinese sarebbe addirittura in procinto di immetterla sul mercato, con consegne attese nell’ultimo trimestre del 2022.

Secondo un rapporto citato dal quotidiano finanziario cinese Securities Times, la batteria di NIO avrebbe elettrolita solido, anodo in materiale composito realizzato in silicio e carbonio, catodo ad altissimo contenuto di nichel e densità energetica di 360 Wh/kg.

Autonomia fino a 1.000 km

La nuova batteria da 150 kWh sarà offerta con diversi modelli elettrici già nel listino di NIO e, in base all’auto su cui sarà montata, garantirà autonomie da record, o quasi. Nello specifico, sui due SUV ES8 ed ES6 e sulla berlina ad alte prestazioni ET7, scelta dalla Casa per il debutto in Europa.

  • NIO ES8: 850 km di autonomia (NEDC)
  • NIO ES6: 900 km di autonomia (NEDC)
  • NIO ET7: 1.000 km di autonomia (NEDC)
NIO ET7 all'Auto Shanghai 2021
La NIO ET7 esposta all'ultimo Salone di Shanghai

Più autonomia, quando serve

La cosa interessante della nuova batteria allo stato solido di NIO riguarda il fatto che, esternamente, ha la stessa forma e le stesse identiche dimensioni degli altri accumulatori adottati sulle vetture elettriche del brand. La batteria allo stato solido, inoltre, potrà entrare nel giro delle stazioni di battery swap di cui NIO è tra le principali promotrici.

Questo significa che se si è già in possesso di uno dei modelli sopra indicati e si decide di passare a un diverso taglio di batteria, puntando su quella da 150 kWh, si può tranquillamente fare facendo richiesta alla Casa.

Addirittura, in Cina è stato avviato un programma di noleggio della batteria che permette di passare con frequenza mensile. Significa che gli automobilisti potranno richiedere un accumulatore più grande se devono affrontare un lungo viaggio e potranno tornare a montarne uno più contenuto nei periodi in cui useranno l’auto per spostamenti più brevi. I tagli disponibili sono 70, 75, 100 e – presto – 150 kWh. Il servizio ha superato i 10.000 iscritti.

Fotogallery: Le stazioni per il Battery Swap di NIO